Angebote zu "Protezione" (18 Treffer)

Kategorien

Shops

Così in terra, Hörbuch, Digital, 1, 565min
9,95 € *
ggf. zzgl. Versand

Davidù sale sul ring per la prima volta a nove anni. Cresciuto senza un padre - il Paladino, pugile fenomenale, morto poco prima della sua nascita - in una Palermo sporca, violenta e luminosa, sotto la protezione del gigantesco zio Umbertino e dell'enigmatico nonno Rosario, ci racconta cinquant'anni di storia, dalle bombe della seconda guerra mondiale a quelle di mafia del '92, accompagnato da una schiera di personaggi memorabili: il compagno di giochi Gerruso, il Maestro di boxe Franco, il tenente D'Arpa, la saggia nonna Provvidenza, Nina dalla "bocca di gelso" e altri ancora. Le loro storie si intrecciano le une nelle pieghe delle altre, delineando con grazia e ferocia il ritratto di una famiglia, di una città e di un mondo perennemente in battaglia. Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale. 1. Italian. Davide Marzi. http://samples.audible.de/bk/asit/000017/bk_asit_000017_sample.mp3.

Anbieter: Audible
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot
I Normanni in Italia: Storia d'Italia 19, Hörbu...
9,95 € *
ggf. zzgl. Versand

I Normanni si stabilirono con successo anche lontano dalle coste atlantiche della Francia (Normandia). Prima della conquista dell'Inghilterra, intorno all'anno 1000, gruppi di Normanni si diressero verso il Sud Italia, inizialmente prestando i loro servizi per vari compiti, come la protezione a pagamento dei pellegrini. Di qui inizia la progressiva conquista normanna dell'Italia meridionale e della Sicilia e nell'audiolibro si raccontano le storie dei protagonisti: da Roberto il Guiscardo, a Guglielmo e i due Ruggeri d'Altavilla. Questi condottieri distruggevano certamente l'ordine precedente ma al contempo creavano, e, creando, utilizzavano con un sano discernimento tutti gli elementi che potevano assicurare ai loro possedimenti una robustezza intrinseca, e in tale opera si vide anche l'intelligenza del Meridione collaborare coi conquistatori. Creazione cosciente, dunque, di uomini che seppero porsi alla testa d'un popolo che si travagliava per risorgere, e lo condussero a un'insperata altezza politica per due secoli. Realizzato a cura della redazione de il Narratore audiolibri, con riferimento alle opere degli storici Ferdinand Chalandon, Mario D'Onofrio, John Julius Norwich, Francesco Mezzanotte. 1. Italian. Eugenio Farn. http://samples.audible.de/bk/narr/000223/bk_narr_000223_sample.mp3.

Anbieter: Audible
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot
La Marcia Dei Re: Libro #2 in L'Anello Dello St...
9,95 € *
ggf. zzgl. Versand

“Una nuova serie di fantasy epico mozzafiato. Morgan Rice ripete l’impresa! Questa magica saga ricorda il meglio di J.K. Rowling, George R.R. Martin, Rick Riordan, Christopher Paolini e J.R.R. Tolkien. Non ero in grado di chiudere il libro!” (Allegra Skye, autore del bestseller SAVED)LA MARCIA DEI RE ci porta avanti lungo il viaggio epico di Thor nell’umanità, mentre inizia a capire di più su se stesso e sui suoi poteri, intraprendendo la sua carriera da guerriero.Dopo essere fuggito dalle segrete, Thor è sconvolto dal sentire di un altro tentativo di assassinio contro Re MacGil. Quando MacGil muore, il regno è in pieno subbiglio. Mentre tutti competono per ottenere il trono, la Corte del Re è più occupata che mai con i suoi drammi familiari, lotte di potere, ambizioni, gelosia, violenza e tradimento. È necessario che un erede venga scelto tra i figli, e l’antica Spada della Dinastia, la fonte di tutto il loro potere, avrà un’altra occasione di essere sollevata da un nuovo pretendente. Ma tutto viene ribaltato: viene rinvenuta l’arma del delitto e il cappio si stringe attorno alla ricerca dell’assassino. Allo stesso tempo i MacGil devono affrontare una nuova minaccia da parte dei McCloud, che sono già pronti ad attaccare di nuovo dall’interno dell’Anello.Thor lotta per riconquistare l’amore di Gwendolyn, ma purtroppo non c’è tempo: è obbligato a fare i bagagli e prepararsi con i suoi compagni d’armi per il Cento, un centinaio di estenuanti giornate d’inferno alle quali i membri della Legione devono sopravvivere. La Legione dovrà oltrepassare il Canyon andando al di là della protezione dell’Anello, addentrandosi nelle Terre Selvagge e salpando attraverso il Mar Tartuvio verso l’Isola della Nebbia, che si dice sia sorvegliata da un drago. Questa sarà la loro iniziazione per diventare uomini.Ce la faranno a tornare? L’Anello sopravviverà durante la loro assenza? E Thor capirà finalmente il segreto del suo destino?Con la sua sofisti 1. Italian. Edoardo Camponeschi. http://samples.audible.de/bk/acx0/157593/bk_acx0_157593_sample.mp3.

Anbieter: Audible
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot
La rete di protezione
16,99 € *
ggf. zzgl. Versand

"Una quotidianità sventatamente rapinosa, da fiera o luna park, sconcia Vigàta. Il villaggio è diventato il set di una fiction prodotta da una televisione svedese. Per falsare il paesaggio urbano e riportarlo indietro, fino agli anni Cinquanta, i tecnici si sono ispirati ai filmini amatoriali recuperati dalle soffitte. La mascherata cinematografica prevede di coinvolgere persino il commissariato, messo a rischio di subire l'oltraggio di un'insegna che lo dichiara «Salone d'abballo». Un'eccitazione pruriginosa monta attorno alle attrici svedesi e minaccia gli equilibri coniugali. Durante il ricevimento per il gemellaggio tra Vigàta e la baltica Kalmar arriva anche il finger food. Montalbano ribolle d'insofferenza; gli appare «tutto fàvuso». Temperamentoso com'è, cerca luoghi solitari. E tiene testa alla situazione. Dalla polvere di scartoffie dimenticate sono emersi, durante la ricerca delle domestiche pellicole d'epoca, sei filmini datati che, per sei anni di seguito, sempre nello stesso giorno e nello stesso mese, riprendono con ossessione il biancore ottuso di un muro. Montalbano è sfidato a leggere dentro quello spazio vuoto e rituale la trama, il giallo che si dà e si cancella: angosciosamente schivo ed enigmatico; forse intollerabile. Diversamente peritosa è l'altra inchiesta che, attraverso un episodio di bullismo misteriosamente complicato da una incursione armata a scuola, porta Montalbano a misurarsi generosamente (lui non più giovane) con l'intensità sagace e luminosa di adolescenti che socializzano attraverso skype; e, con lo slancio fiducioso di nuovi argonauti, affidano la loro fragile tenerezza all'avventura della rete. Fra argute intemperanze e astuzie varie, Montalbano riafferma le sue qualità rabdomantiche che lo fanno archeologo di trame sepolte e di esistenze nascoste, oltre che sottile e lucido analista di quella «matassa 'ntricata che è l'anima dell'omo in quanto omo». Irritato dalla volgarità geometrica e aggressiva del falso, si prodiga per risolvere due casi delicatissimi collocati in quella plaga morale, labile e sfumata, che non rende mai del tutto colpevoli o del tutto innocenti ed esige indagini riguardose ed emozionalmente partecipi: tra 'protezione' e verità rivelata (ovvero scoperta e di nuovo velata, per non renderla insopportabile o sconvenientemente perniciosa). Non stupisce che Montalbano, in questo grande romanzo dell'introspezione, e del confronto pensoso con il disagio, si dichiari lettore e ammiratore della commedia di Jean Giraudoux, 'La guerra di Troia non si farà'; e citi la battuta con la quale Ulisse si congeda da Ettore, ricordando le rispettive mogli per rendere intimamente credibile la solidarietà data affinché la guerra non ci sia: non è questione di semplice 'noblesse', di generica nobiltà d'animo, dice; e tira fuori la carta segreta: 'Andromaca ha lo stesso battito di ciglia di Penelope'." (Salvatore Silvano Nigro)

Anbieter: buecher
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot
La rete di protezione
16,99 € *
ggf. zzgl. Versand

"Una quotidianità sventatamente rapinosa, da fiera o luna park, sconcia Vigàta. Il villaggio è diventato il set di una fiction prodotta da una televisione svedese. Per falsare il paesaggio urbano e riportarlo indietro, fino agli anni Cinquanta, i tecnici si sono ispirati ai filmini amatoriali recuperati dalle soffitte. La mascherata cinematografica prevede di coinvolgere persino il commissariato, messo a rischio di subire l'oltraggio di un'insegna che lo dichiara «Salone d'abballo». Un'eccitazione pruriginosa monta attorno alle attrici svedesi e minaccia gli equilibri coniugali. Durante il ricevimento per il gemellaggio tra Vigàta e la baltica Kalmar arriva anche il finger food. Montalbano ribolle d'insofferenza; gli appare «tutto fàvuso». Temperamentoso com'è, cerca luoghi solitari. E tiene testa alla situazione. Dalla polvere di scartoffie dimenticate sono emersi, durante la ricerca delle domestiche pellicole d'epoca, sei filmini datati che, per sei anni di seguito, sempre nello stesso giorno e nello stesso mese, riprendono con ossessione il biancore ottuso di un muro. Montalbano è sfidato a leggere dentro quello spazio vuoto e rituale la trama, il giallo che si dà e si cancella: angosciosamente schivo ed enigmatico; forse intollerabile. Diversamente peritosa è l'altra inchiesta che, attraverso un episodio di bullismo misteriosamente complicato da una incursione armata a scuola, porta Montalbano a misurarsi generosamente (lui non più giovane) con l'intensità sagace e luminosa di adolescenti che socializzano attraverso skype; e, con lo slancio fiducioso di nuovi argonauti, affidano la loro fragile tenerezza all'avventura della rete. Fra argute intemperanze e astuzie varie, Montalbano riafferma le sue qualità rabdomantiche che lo fanno archeologo di trame sepolte e di esistenze nascoste, oltre che sottile e lucido analista di quella «matassa 'ntricata che è l'anima dell'omo in quanto omo». Irritato dalla volgarità geometrica e aggressiva del falso, si prodiga per risolvere due casi delicatissimi collocati in quella plaga morale, labile e sfumata, che non rende mai del tutto colpevoli o del tutto innocenti ed esige indagini riguardose ed emozionalmente partecipi: tra 'protezione' e verità rivelata (ovvero scoperta e di nuovo velata, per non renderla insopportabile o sconvenientemente perniciosa). Non stupisce che Montalbano, in questo grande romanzo dell'introspezione, e del confronto pensoso con il disagio, si dichiari lettore e ammiratore della commedia di Jean Giraudoux, 'La guerra di Troia non si farà'; e citi la battuta con la quale Ulisse si congeda da Ettore, ricordando le rispettive mogli per rendere intimamente credibile la solidarietà data affinché la guerra non ci sia: non è questione di semplice 'noblesse', di generica nobiltà d'animo, dice; e tira fuori la carta segreta: 'Andromaca ha lo stesso battito di ciglia di Penelope'." (Salvatore Silvano Nigro)

Anbieter: buecher
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot
Venezia. Guida all'architettura
43,90 CHF *
ggf. zzgl. Versand

Venezia è ormai da qualche tempo la Mecca della comunità internazionale degli architetti.All’ombra di Piazza San Marco, del Ponte di Rialto e del Palazzo Ducale, l’élite dell’architettura contemporanea si ritrova alla Biennale per autocelebrarsi e presenziare all’esposizione di architettura più famosa del nostro tempo. Stranamente, non esistono guide aggiornate sull’architettura moderna della città – il museo open air più grande del mondo. Questa guida è un invito a scoprire la Venezia dopo il 1950, lontano dalle rotte turistiche. Le passeggiate e le escursioni in barca conducono a nuovi complessi residenziali e capannoni portuali ristrutturati, a opere di Carlo Scarpa, Tadao Ando e David Chipperfield. Questa pratica compagna di viaggio illustra anche i progetti di nuove opere tanto discusse, come il sistema per la protezione dall’acqua alta MOSE, o di ristrutturazioni spettacolari, come il Fondaco dei Tedeschi di Rem Koolhaas. Oltre ai progetti mai realizzati di Frank Lloyd Wright, Le Corbusier e Louis Kahn, gli autori presentano anche tutti i Padiglioni della Biennale realizzati negli ultimi sessant’anni.

Anbieter: Orell Fuessli CH
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot
Light, Lasers, and Synchrotron Radiation
327,00 CHF *
ggf. zzgl. Versand

This volume contains the formal record of the lectures presented at the 9th Course of the International School of Radiation Damage and Protection held at the 'E . Majorana' International Centre for Scientific Culture in Erice (Italy) from May 9 to May 20, 1989. This course was the last of a series of 4 courses, started in 1981, that were dedicated to the assessment of risk hazard from non-ionizing radiation. The proceedings of these courses were all published by Plenum Press with the following headings: 1) M. Grandolfo, S. M. Michaelson and A. Rindi, Eds. : 'Biological Effects and Dosimetry of Nonionizing Radiation; Radiofrequency and Microwave Energy', Plenum Press, New York, NATO ASI Series A Life Sciences, Vo1. 49 (1983); 2) M. Grandolfo, S. M. Michaelson and A. Rindi, Eds. : 'Biological Effects and Dosimetry of Static and ELF Electromagnetic Fields', Plenum Press, New York, E. Majorana International Science Series, Life Sciences, Vol. 19 (1985) ; 3) M. H. Repacholi, M. Grandolfo and A. Rindi, Eds. : 'Ultrasound; medical applications, biological effects and hazard potential', Plenum Press, New York (1987). We hope that all these volumes together may represent a complete textbook and a reference for the students and scientists interested in the physics, biology, measurement and dosimetry, health effects and standard setting, in short, the risk assessment of that wide field of radiation presently classified as non-ionizing radiation. We are indebted to the Associa?ione Italiana Protezione dalle Radiazioni (AIRP), The Internat:l.

Anbieter: Orell Fuessli CH
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot
La rete di protezione
19,90 CHF *
zzgl. 3,50 CHF Versand

'Una quotidianità sventatamente rapinosa, da fiera o luna park, sconcia Vigàta. Il villaggio è diventato il set di una fiction prodotta da una televisione svedese. Per falsare il paesaggio urbano e riportarlo indietro, fino agli anni Cinquanta, i tecnici si sono ispirati ai filmini amatoriali recuperati dalle soffitte. La mascherata cinematografica prevede di coinvolgere persino il commissariato, messo a rischio di subire l'oltraggio di un'insegna che lo dichiara «Salone d'abballo». Un'eccitazione pruriginosa monta attorno alle attrici svedesi e minaccia gli equilibri coniugali. Durante il ricevimento per il gemellaggio tra Vigàta e la baltica Kalmar arriva anche il finger food. Montalbano ribolle d'insofferenza; gli appare «tutto fàvuso». Temperamentoso com'è, cerca luoghi solitari. E tiene testa alla situazione. Dalla polvere di scartoffie dimenticate sono emersi, durante la ricerca delle domestiche pellicole d'epoca, sei filmini datati che, per sei anni di seguito, sempre nello stesso giorno e nello stesso mese, riprendono con ossessione il biancore ottuso di un muro. Montalbano è sfidato a leggere dentro quello spazio vuoto e rituale la trama, il giallo che si dà e si cancella: angosciosamente schivo ed enigmatico; forse intollerabile. Diversamente peritosa è l'altra inchiesta che, attraverso un episodio di bullismo misteriosamente complicato da una incursione armata a scuola, porta Montalbano a misurarsi generosamente (lui non più giovane) con l'intensità sagace e luminosa di adolescenti che socializzano attraverso skype; e, con lo slancio fiducioso di nuovi argonauti, affidano la loro fragile tenerezza all'avventura della rete. Fra argute intemperanze e astuzie varie, Montalbano riafferma le sue qualità rabdomantiche che lo fanno archeologo di trame sepolte e di esistenze nascoste, oltre che sottile e lucido analista di quella «matassa 'ntricata che è l'anima dell'omo in quanto omo». Irritato dalla volgarità geometrica e aggressiva del falso, si prodiga per risolvere due casi delicatissimi collocati in quella plaga morale, labile e sfumata, che non rende mai del tutto colpevoli o del tutto innocenti ed esige indagini riguardose ed emozionalmente partecipi: tra 'protezione' e verità rivelata (ovvero scoperta e di nuovo velata, per non renderla insopportabile o sconvenientemente perniciosa). Non stupisce che Montalbano, in questo grande romanzo dell'introspezione, e del confronto pensoso con il disagio, si dichiari lettore e ammiratore della commedia di Jean Giraudoux, 'La guerra di Troia non si farà'; e citi la battuta con la quale Ulisse si congeda da Ettore, ricordando le rispettive mogli per rendere intimamente credibile la solidarietà data affinché la guerra non ci sia: non è questione di semplice 'noblesse', di generica nobiltà d'animo, dice; e tira fuori la carta segreta: 'Andromaca ha lo stesso battito di ciglia di Penelope'.' (Salvatore Silvano Nigro)

Anbieter: Orell Fuessli CH
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot
L'occhio, le sue malattie e le sue cure
44,90 CHF *
ggf. zzgl. Versand

L'opera descrive in maniera semplice e chiara l'occhio, il suo sviluppo, i suoi difetti e le sue malattie. Presenta l'igiene oculare, la protezione dalle radiazioni tossiche e spiega come usare le lenti a contatto e gli occhiali da sole. Il volume offre anche un panorama degli interventi laser e chirurgici di maggior diffusione, che consentirà al paziente che si deve fare operare di capire meglio l'atto operatorio e il decorso postoperatorio.

Anbieter: Orell Fuessli CH
Stand: 28.03.2020
Zum Angebot